Maria Montessori e le sue 100 attività in un libro

Maria Montessori è colei che ha cambiato totalmente la modalità di insegnamento per la crescita dei propri bambini. Oggi giorno ancora molto attuale, la sua filosofia si basa sul voler lasciare i bambini alla scoperta di ogni singolo elemento in totale libertà, con una considerazione personale da adulto e di lasciarlo libero senza costrizioni o regole non necessarie.

Secondo la Montessori le regole sono corrette per una crescita adeguata. Tuttavia un figlio deve poter essere in grado di scoprire il mondo senza che senta l'ansia dei genitori, continuamente ad ogni suo passo.

Maria Montessori: le 100 attività

Sulla tipologia di insegnamento di Maria Montessori sono stati preparati moltissimi libri che accompagnano la mamma attraverso la scelta di attività differenti, anche a seconda dell'età, che possono insegnare al proprio figlio per affrontare diverse tematiche e regalare loro il periodo sensivio che meritano, sviluppando l'intelligenza attraverso tutti i suoi sensi.

Il libro “100 attività Montessori” è stata scritto da Eve Herman e propone più di 35 attività da far eseguire ai bambini in totale libertà. Spiegare si ma obbligare no. Questo significa che ogni azione di un bambino debba essere sviluppata autonomamente ma con l'aiuto dei genitori nel stimolare il proprio cervello, curiosità e fantasia.

Le attività che vengono spiegate all'interno del libro sono “cose da grandi” ma attuate con gli occhi di un bambino. Come ad esempio travasare l'acqua, curare l'orto, creare dei ghiaccioli alla frutta, sentire i sapori e anche solo lavare un fazzoletto.La collana dei libri inerenti al metodo Montessori sono molteplici – come accennato – e si suddividono anche per:

  • sensoriali: ideali per sviluppare i sensi del bambino attraverso dei giochi divertenti;
  • manuali: creare ed inventare con le proprie mani senza aver paura di sporcarsi, in totale autonomia;
  • creativi: utilizzare degli strumenti e dare via ad uno spettacolo di colori come dipingere – fare collage – disegnare e così via;
  • linguaggio: leggere, ascoltare e invitare il bambino a parlare utilizzando un linguaggio idoneo al mondo dei grandi, sempre in chiave divertente.
TwitterFacebook
Suggerimenti personalizzati

Visualizza i consigli

Accedi

Nuovo? Inizia qui.