Macchine cavalcabili per bambini - Un sogno che si avvera

Quale bambino non ha mai fantasticato sul momento in cui, da grande, prenderà la patente e potrà guidare finalmente la macchina come fanno papà e mamma? Il fascino delle automobili sui bambini è innegabile. Tutti, prima o poi, si siedono sulle ginocchia di un genitore facendo finta di muovere il volante e, magari, suonando il clacson.

Il mercato dei giocattoli pullula di macchine cavalcabili che permettono a ogni bambino di avere la sua prima automobile personale. Un auto da poter guidare in autonomia, facendolo sentire "grande" e orgoglioso di stare alla guida di una piccola quattro ruote.

L’automobile è un sogno di tutti i bambini e le bambine. In commercio ce ne sono talmente tante che rendere questo sogno realtà non è impossibile. Il range di prezzi è vario e dunque per ogni budget c'è almeno un modello da scegliere. Ovviamente, le macchinine più economiche avranno prestazioni basic, mentre quelle più accessoriate e dai materiali più esclusivi vedranno aumentare il costo anche in maniera considerevole.

Macchine cavalcabili: Quali scegliere?

Nella scelta della macchinina è fondamentale interpellare il destinatario del regalo. Il bambino, infatti, sarà felicissimo di ricevere proprio quel modellino che riproduce la sua auto preferita, che riporta i personaggi del suo cartone preferito, che sia del suo colore preferito.

Le macchine a batteria disponibili nei negozi e negli e-commerce sono davvero tante, in molti casi delle perfette riproduzioni in scala di automobili famose: una Ferrari rossa fiammante, per esempio, o una jeep, una macchina della Polizia, una monoposto da Formula 1, l’auto di Barbie ecc.

Si tratta di vetture indicate per bambini dai tre anni in su, che al loro interno possono essere accessoriate in modo davvero molto dettagliato e preciso con cinture di sicurezza, sedili in tessuto o in pelle, portaoggetti e addirittura, in alcuni casi, tappetini. Sono corredate di pedali, freni, clacson e a volte anche di tasti che permettono di riprodurre melodie, come se fossero una radiolina.

Alcuni modelli sono corredati di telecomando. I genitori possono controllare a distanza il veicolo e fermarlo nel caso in cui il bambino proceda a velocità spedita o non si accorga di un pericolo.

Come prendersi cura della propria auto

Quando non si utilizza, è opportuno trovare uno spazio apposito per riporre la macchinina, ma anche occuparsi della sua pulizia. In questa fase è bene coinvolgere il bambino, che si sentirà responsabile della sua vettura e se ne prenderà cura.
È importante, inoltre, accertarsi dello stato della batteria e provvedere a ricaricarla prima dell’utilizzo della mini vettura.

Per i bimbi più piccoli esistono invece modelli appositamente studiati che abbiamo approfondito in un apposito articolo: giocattoli cavalcabili bimbi 1 e 2 anni.

TwitterFacebook
Suggerimenti personalizzati

Visualizza i consigli

Accedi

Nuovo? Inizia qui.