Lombardia - Città e Turismo

Scopriamo la Lombardia con le sue città e territorio.

Città e paesaggio

La Lombardia è la regione piu popolata d'Italia. Per estensione è quarta dopo Sicilia, Piemonte e Sardegna.

Capoluogo regionale è Milano.

La regione comprende undici province:

  • Milano (MI),
  • Bergamo (BG),
  • Brescia (BS),
  • Como (CO),
  • Cremona (CR),
  • Lecco (LC),
  • Lodi (LO),
  • Mantova (MN),
  • Pavia (PV),
  • Sondrio (SO),
  • Varese (VA).

Vi sono cime molto alte e non mancano i ghiacciai che, a contarli tutti, se ne troverebbero piu di duecento, ma la montagna è meno aspra che altrove, i declivi piu dolci e le valli larghe e aperte.
La Regione è ricchissima d'acque e quindi di energia elettrica. I fiumi scendono impetuosi, ma sono raffrenati dai laghi e attraversano la pianura alimentando una fitta rete di canali d'irrigazione che arricchiscono le colture. Alla monotonia della fertile pianura, sempre uguale a perdita d'occhio, dove spesso ristagna la nebbia, fa vivo contrasto la ridente zona dei laghi con la varietà dei paesaggi e la mitezza del clima.

Le zone coltivate si alternano a quelle dove dominano gli stabilimenti industriali, con enormi depositi, ciminiere, serbatoi, strutture complicate di tubi e di tralicci.
Spesso le città non hanno confini precisi e congiungono i loro rioni periferici in un unico agglomerato urbano.

Tutta la Regione è percorsa da numerosissime strade che sostengono un traffico intenso anche verso il mare e verso i paesi d'oltralpe.

Le Alpi

Due quinti del territorio regionale sono montuosi.
A nord, l'allineamento principale delle catene alpine comprende le Alpi Lepontine e le Alpi Retiche. Delle Lepontine, lungo il confine svizzero, appartiene alla Lombardia soltanto la parte che sovrasta il Lago Maggiore e il Lago di Como, con cime non molto elevate.

Le Alpi Retiche si estendono dal Passo dello Spluga al Passo di Resia, con cime imponenti e numerosi ghiacciai: sul confine svizzero, il grandioso gruppo del Bernina, di cui la cima maggiore raggiunge i 4049 m, e lungo il confine con l'Alto Adige e il Trentino, i massicci dell'Ortles (3899 m) e dell' Adamello (3554 m). Una catena secondaria è costituita dalle Alpi Oròbie, divise dalle Retiche da una lunga valle rettilinea: la Valtellina.
Dalle Alpi Oròbie scendono verso la pianura alcune importanti valli, piuttosto ampie e aperte: la Val Camonica, la Val Brembana, la Val Seriana, la Val Trompia.

I valichi alpini

  • Nel Cantone dei Grigioni, il Passo dello Spluga che conduce in Svizzera,
  • il Passo dello Stelvio (2757 m), il piu alto d'Europa, congiunge la Valtellina con la Val Venosta in Alto Adige,
  • Passo del Tonale porta dalla Val Camonica nel Trentino.

In territorio svizzero, il Passo del San Gottardo collega la Val Leventina con la Svizzera centrale e il Lago dei Quattro Cantoni. Un tunnel ferroviario e una galleria stradale rendono il valico meno frequentato.

Le Prealpi

Monti meno elevati, con cime arrotondate e boscose e qualche rara guglia appuntita, si estendono dal Lago Maggiore al Lago di Garda. Sono le Prealpi, che prendono il nome dalle città a loro piu vicine: Prealpi Bergamasche e Prealpi Bresciane.
Esse terminano con le colline del Varesotto, tra il Lago Maggiore e il Lago di Lugano, con le alture della Brianza, tra i due rami del Lago di Como, e con le colline del Garda.

I laghi lombardi

La Lombardia è la regione italiana piu ricca di laghi. Innumerevoli laghetti costellano le Alpi, ma i grandi laghi lombardi si allineano nella fascia prealpina e collinare, incastonati tra le alture. I principali sono:

  • il Lago Maggiore, o Verbano, che divide le sue sponde tra il Piemonte, la Svizzera e la Lombardia;
  • il Lago di Lugano, o Ceresio, che intreccia il suo intricato contorno con una linea di confine altrettanto intricata; esso appartiene infatti per buona parte alla Svizzera e manda le sue acque al Lago Maggiore;
  • il Lago di Como, o Lario, che ha la forma di una Y rovesciata con due rami nella parte meridionale;
  • il lago d'Iseo, o Sebino;
  • il lago d'Idro;
  • il Lago di Garda, o Benaco, il piu

esteso dei laghi italiani, le cui sponde occidentali appartengono alla Lombardia, quelle orientali al Veneto e la punta settentrionale al Trentino.

Il Lago di Garda: come gli altri laghi prealpini, ha la forma allungata che ricorda la sua remotissima origine glaciale. Oggi, il clima dolce e temperato e la vegetazione spontanea fanno pensare piuttosto a un litorale mediterraneo. Vi crescono ulivi, cedri, oleandri, magnolie, agavi e palme; le sue acque trasparentissime hanno sfumature turchine.

A nord, il Lago s'insinua tra montagne rocciose dalle pareti scoscese che formano coste alte e dirupate; a sud, si apre in due golfi divisi da una sottile penisola, e le riviere sono distese e ridenti.
Sul Garda soffiano venti che provengono da piu direzioni; vi sono i venti favorevoli allo sport della vela e altri, violentissimi, che sollevano burrasche simili a quelle marine.

I fiumi lombardi

La Regione è attraversata dagli affluenti di sinistra del Po. I principali sono:

  • il Ticino, che ha l'alto corso in Svizzera (nel Canton Ticino), entra nel Lago Maggiore e ne esce segnando per un tratto il confine con il Piemonte; - l'Adda, che percorre la Valtellina, riceve le acque del Serio e affluisce nel Lago di Como;
  • l'Oglio, che scende dalla Val Camonica e forma il Lago d'Iseo;
  • il Chiese, che proviene dalla Val Sabbia, attraversa il Lago d'Idro e confluisce nell'Oglio;
  • il Mincio, che esce dal Lago di Garda, dove è affluito col nome di Sarca dopo aver attraversato il Trentino.

I laghi funzionano come serbatoi regolatori dei livelli. Se le acque del fiume immissario, ossia quello che entra nel lago, sono troppo abbondanti a causa delle piogge o del disgelo, nel lago esse si espandono e rallentano la loro corsa; casi l'emissario, cioè il fiume che esce dal lago, ha il corso piu regolare e non va soggetto a piene.

Il Po non scorre lungo la linea mediana della pianura, ma piuttosto spostato verso l'Appennino. Lo spostamento è dovuto al fatto che i suoi affluenti di sinistra hanno acque piu abbondanti e piu rapide di quelli di destra. Il corso del Po procede a meandri, ossia con ampie curve e sinuosità.
Il fiume trasporta una grande quantità di detriti, che in parte si depositano sul letto sollevandone il fondo. Già a Pavia, il livello del Po, quando l'acqua è alta, supera il livello della pianura.

Navigli

Le acque dei fiumi alimentano| una fitta rete di canali artificiali che le regolano e le distribuiscono nelle zone piu aride. Alcuni di questi canali sono navigabili e vengono chiamati navigli.
I maggiori sono il Naviglio Grande e il Naviglio di Pavia, che dal Ticino raggiungono Milano; il Canale Villoresi, che congiunge l'Adda col Ticino; e il Naviglio della Martesana, che dall' Adda arriva a Milano.

La pianura

La Pianura Padana declina molto dolcemente verso il mare e di conseguenza il corso del Po è piuttosto lento. Ma la Pianura presenta anche una pendenza dai piedi delle Prealpi e delle colline verso la riva del Po. Si distingue perciò in alta e bassa pianura non soltanto per la diversa altitudine, ma anche per la diversa natura del terreno.
L'alta pianura è costituita da terreni permeabili, formati di ghiaie e sabbie che lasciano passare l'acqua piovana. Di conseguenza è arida e poco fertile.
La bassa pianura, lungo la riva del Po, ha suolo impermeabile, in gran parte argilloso, ed è perciò ricca di acque che scorrono in superficie e che scaturiscono dalle risorgive, chiamate, con voce locale, jontanili. Qui il terreno consente di praticare un'agricoltura intensiva.

L'Appennino

Fa parte della Regione un territorio a forma di triangolo situato sulla destra del Po: l'Oltrepò Pavese. Esso comprende una piccola porzione dell' Appennino Ligure che, con la vetta del Monte Lésima, supera i 1700 m.

Il turismo in Lombardia

Molti sono i motivi di richiamo turistico: il clima e le bellezze naturali delle località poste sulle riviere dei grandi laghi, le ottime attrezzature per sport invernali della Valtellina e l'interesse artistico e culturale di alcune città come Milano, Bergamo, Pavia.

TwitterFacebook
Suggerimenti personalizzati

Visualizza i consigli

Accedi

Nuovo? Inizia qui.