Cosa fare con bambini a Verona

Cosa fare con bambini a Verona, in una delle città più visitate di tutto in nord Italia che continua ad affascinare generazioni di turisti con la storia di Romeo e Giulietta raccontata magistralmente da Shakespeare e con la sua Arena. Sono tante le attrazioni da vedere durante le vacanze a Verona per le famiglie con bambini: vediamo assieme quali sono le più gettonate.

I luoghi storici più ambiti

L’Anfiteatro Arena

L’Arena di Verona è un po’ il simbolo di questa città. Maestosa e sempre interessante da vedere, spesso diviene il teatro di importanti spettacoli teatrali e numerose attività culturali. Raccontate ai vostri bambini le storie dei gladiatori che si sono contesi le vittorie in questo grande anfiteatro romano: ne rimarranno affascinati e sicuramente non si scorderanno facilmente dell’Arena.

La Casa di Romeo e Giulietta

Dopo l’Arena, altra tappa fondamentale è sicuramente la casa di Romeo e Giulietta. Affacciata a quel balcone potete immaginare con i bambini Giulietta e la sua storia d’amore mischiata alle accese rivalità fra Montecchi e Capuleti. Di tanto in tanto il museo organizza particolari eventi: per avere la certezza di non perdervi niente d’importante, consultate il sito ufficiale https://casadigiulietta.comune.verona.it.

Le meraviglie della natura

Il Museo di Storia Naturale

Un luogo ideato per tutta la famiglia a Verona è il Museo di Storia Naturale. I più piccoli potranno ammirare da vicino i fossili antichi, conoscere la loro storia e l’evoluzione di tutte le specie animali. Molto suggestiva la galleria degli antenati e sempre di grande attualità le mostre temporanee. I bambini potranno diventare dei veri e propri scienziati effettuando sotto l’attenta sorveglianza degli adulti esperimenti all’avanguardia https://museodistorianaturale.comune.verona.it/ .

Come Alice nel paese delle meraviglie

Chi non conosce la storia di Alice nel paese delle meraviglie? Ebbene, dovete sapere che a Verona c’è un labirinto verde uguale a quello della Regina di Cuori del noto racconto di Lewis Carrol. Si trova all’interno del Giardino dei Giusti che venne realizzato nel 1400: è un mix fra un giardino all’italiana e un giardino all’inglese. È un susseguirsi di terrazze con una vista mozzafiato sulla città. Rilassatevi qua con tutta la famiglia andando poi alla scoperta della grotta di stalattiti posta alla fine di un lungo viale di cipressi.

 A spasso per il centro di Verona

Trattorie tipiche si alternano a ristoranti più all’avanguardia, sempre pronti a farvi assaggiare le specialità tipiche del luogo. Passeggiate nell’antica piazza Bra, all’ombra della stata equestre di Vittorio Emanuele II. Salendo su Ponte di Castelvecchio attraverserete il fiume Adige per trovarvi al cospetto dell’omonimo castello con le mura merlate, le sue torri e le immense stanze che lo caratterizzano.

Verona è una città molto attenta alle esigenze delle famiglie e dei bambini. Spesso organizza eventi particolari a partecipazione gratuita per tutti. Se volete sapere cosa bolle in pentola, consultate il sito ufficiale del comune di Verona https://www.comune.verona.it

Per portarvi a casa un piacevole ricordo della vostra visita, entrate in una delle tante botteghe artigiane che ancora sopravvivono nel centro storico e sicuramente troverete qualcosa da acquistare di unico.

TwitterFacebook
Suggerimenti personalizzati

Visualizza i consigli

Accedi

Nuovo? Inizia qui.