Giochi cavalcabili bimbi - Divertirsi in movimento

I giochi cavalcabili sono tra i preferiti dai bambini già da quando iniziano a mantenere una postura eretta. Permettono loro di stare in movimento, ma allo stesso tempo di sentirsi sicuri grazie al supporto di cui generalmente sono dotati.
Con i giochi cavalcabili i piccoli acquistano a poco a poco una certa autonomia. Iniziano ad allenare il senso dell’equilibrio, cosa che li aiuterà quando saranno in grado di camminare da soli.

Quali cavalcabili?

La scelta dei cavalcabili più adatti tra le numerose proposte del mercato deve tenere conto soprattutto dell’età del bambino. Se il bimbo non muove ancora i suoi primi passi, avrà bisogno di un giocattolo a spinta che dia un supporto maggiore soprattutto alla schiena, grazie a una seduta ergonomica che sostenga il corpo e allo stesso tempo possa garantire libertà di movimento a livello di gambe e braccia. Questo tipo di giocattolo è pensato per essere spinto da un adulto in modo discreto, collocandosi alle spalle del bimbo che, in questo modo, avrà la presenza rassicurante di un familiare ma non percepirà il suo "intervento".

Cavalcabili a ruote per bambini di 1-2 anni

I bambini di 1 - 2 anni che invece camminano e corrono potranno scorazzare autonomamente su cavalcabili a ruote, grazie ai quali svilupperanno non solo la coordinazione dei movimenti, ma anche una maggiore consapevolezza dello spazio. In questo caso, non servirà l’intervento di un adulto a muovere il giocattolo, ma sarà il bambino stesso a spostarsi liberamente con grande orgoglio.

I modelli più diffusi

Se pensiamo ai giochi cavalcabili, il primo che ci viene in mente è lui: l’intramontabile cavallino a dondolo. Oggi viene proposto in vari materiali e fatture, dal legno alla plastica colorata.  Un gioco che piace a tutti i bimbi grazie al suo movimento oscillatorio.

Trenini e macchinine cavalcabili

Ci sono poi trenini, moto e macchinine cavalcabili, coloratissimi e spesso dotati di pulsanti che riproducono i suoni delle vetture, oltre che di volante, cambio e pedali che danno al bambino, soprattutto se più grande, l’idea di trovarsi alla guida di una vettura proprio come i grandi. In questo modo, il bimbo non solo fa esperienza dell’ambiente intorno a sé, ma riceve uno stimolo al miglioramento dell’equilibrio e della coordinazione.

Cavallino a dondolo

Un’altra categoria di giocattoli cavalcabili molto gettonata è quella degli animali. I preferiti dai bimbi più piccoli sono ad esempio i cavallini, leoni, cagnolini e tanti altri. Dei coloratissimi amici cavalcabili che conquistano i bambini e li aiutano a sviluppare le capacità di movimento.

TwitterFacebook
Suggerimenti personalizzati

Visualizza i consigli

Accedi

Nuovo? Inizia qui.